Rinegoziazione

La rinegoziazione del mutuo è l’opzione di rivedere le condizioni contrattuali del proprio finanziamento con la banca presso la quale si ha il debito. Differentemente dalla surroga, che prevede il trasferimento del prestito in un altro istituto di credito, con la rinegoziazione si discutono con la propria banca i punti da modificare nel contratto, tra cui, ad esempio il tasso di interesse non più in linea con le migliori offerte di mutui presenti sul mercato.

La rinegoziazione del mutuo con la stessa banca è una scrittura privata tra istituto di credito e mutuatario, pertanto non ci sono costi notarili.

Approfondimento: I vantaggi della rinegoziazione del mutuo.